inte2.0L'aspetto grafico è fondamentale nel mondo della comunicazione visiva. Dopo aver effettuato un'attenta analisi interna ed esterna dell'azienda, aver analizzato i prodotti/servizi che offre, i professionisti di IdeaSpace progettano e realizzano tutto il materiale comunicativo, offline ed online.
Con la comunicazione offline facciamo riferimento a materiali quali brochure, manifesti, biglietti da visita, volantini, merchandising, cartelle di presentazione.
Invece per quanto riguarda la comunicazione online ci riferiamo alla progettazione e realizzazione di contenuti sociali e virali, fotografia, web design, video shooting.
La nostra web agency si avvale di personale qualificato in grado di gestire tutti gli aspetti della comunicazione: la partnership con professionisti della fotografia e l'attitudine creativa dei nostri grafici ci permettono di rendere unico ogni lavoro.
 
La pubblicità è l'anima del commercio, diceva mia nonna; aveva perfettamente ragione e lo sanno bene quelli che non tralasciano questo aspetto importante della comunicazione. Ma quale strumento scegliere? Volantini, cartellonistica, Google, Facebook, giornali, TV. 
In una condizione economica ideale direi di optare per tutti gli strumenti che, se pur con rendimenti diversi,  si integrano perfettamente.onlineadvertising
Tuttavia la maggior parte delle piccole e medie imprese dispone di un budget ridotto e deve fare molta attenzione a come investe.
Il Team ideaSpace Italia, è fermamente convinto che la cosa fondamentale sia utilizzare uno strumento che permetta il controllo efficace dei costi, che permetta di misurare in tempo reale i benefici dell'investimento, ma soprattutto, che sia veramente efficace. Fermo restando la vostra libertà di chiederci la forma che più vi aggrada, ecco la nostra proposta:
AdWords: googleadwords
parliamo del canale pubblicitario di Google. Le modalità di presentazione del  nostro messaggio sono molteplici, la più comune è quella che posizionerà il nostro messaggio tra i risultati di una query di ricerca. E' evidente il grande vantaggio:
  1. Pagamento dell'importo associato alla parola chiave solo quando qualcuno seguirà l'invito e attraverso il link sarà veicolato sulla nostra pagina
  2. Il messaggio arriverà solo ai visitatori che manifesteranno interesse al nostro prodotto attraverso una query sul motore di ricerca.
  3. Possibilità di pianificare la campagna per aree geografiche, in giorni e momenti programmati, e controllo del budget giornaliero.
  4. Tanto altro che vi illustreremo, senza impegno, durante la consulenza.
Facebook:facebookadvertising
offre diverse forme di pubblicità, il grande vantaggio è quello di selezionare opportunamente il nostro target, per aree giografiche, interesse, età, sesso, etc...
Un esempio davvero semplice: se un ristoratore desidera promuovere le feste di compleanno, in particolare i 18esimi, indirizzerà la campagna pubblicitaria a tutti quelli che vivono in un raggio di 30 km dalla sua attività, che abbiano 17 anni!
Se si desidera restringere ulteriormente il target, si indirizzerà la pubblicità solamente alle ragazze (solitamente più sensibili all'argomento 18esimo compleanno).
Pertanto, sono molteplici le opzioni ed i filtri che ci consentono di perfezionare la nostra campagna pubblicitaria evitando gli sprechi.
web applicatio
Il web continua la sua evoluzione, non ancora esaurita l'onda dell'ultima novità che ecco all'orizzonte un nuovo fronte di studio e nuove implementazioni. Se per noi progettisti e programmatori web è difficile seguire tutte le novità proposte dai colossi del web, possiamo immaginare la confusione che certi argomenti creano all'interno di una piccola impresa.
 
Per questa ragione diventa sempre più urgente affidarsi a terze parti in grado di integrare, per un marketing di successo, la forza della comunicazione con gli strumenti, altrettanto efficaci, del web.
Tralasceremo gli aspetti tecnici che stanno alla base dei social network, in questo caso quello che conta è saperli utilizzare al meglio per trarne i maggiori vantaggi. Vi sono invece strumenti che vanno costruiti e perfezionati quotidianamente, parliamo dei siti e portali internet o web.
 
Quella che segue è la storia del recente passato e del presente, ma prima una piccola premessa: nulla è più frustrante dell'attesa del caricamento di una pagina web.
 
Ma passiamo alla storia recente del web:
 
Siti internet Responsive:
 siti responsive
 
"inventati" giusto da pochi anni, sono pagine Web dotate di una struttura tecnica che consente alla pagina di adattarsi in funzione del dispositivo utilizzato. Pertanto i vari moduli e componenti di una pagina internet se visti su un desktop (il classico PC), assumono un aspetto che non ha nulla di diverso dai siti internet di sempre, se invece il dispositivo che li consulta è un cellulare, il sito si dispone in una colonna verticale molto più simile a un'applicazione ( App ) che a un sito internet.
Le pagine dei siti responsive non sono stati ancora superati da altri sistemi di programmazione, tuttavia diventa sempre più pressante la necessità di integrarli con un' altra tipologia di pagine, che chiameremo semplicemente con un acronimo AMP (Accelerated Mobile Pages).
 
AMP - Accelerated Mobile pages: 
 
amp
 
si tratta di pagine web destinate ai dispositivi mobili, che si caricano istantaneamente.
Questo nuovo metodo di creazione delle pagine nasce dall'esigenza di velocizzare le pagine per cellulare.
La considerazione necessaria da fare è che il 60% delle connessioni proviene da dispositivi mobili e che il 50% degli utenti abbandona il sito se questo impiega 3 secondi nel caricamento della pagina, percentuale che sfiora il 70% se il tempo di caricamento raggiunge i 7 secondi. E' evidente che i siti responsive per le loro caratteristiche tecniche non si adattano perfettamente alle nuove esigenze di un uso velove del web.
Le nuove pagine sono "pulite" da tutto quello non strettamente necessario e il funzionamento di queste è totalmente asincrono, così da evitare che parti di codice possano bloccare il caricamento della pagina.
 
WPA - Web Progressive App:
 
applicativi dispositivo mobile
 
si tratta di un'ulteriore evoluzione delle pagine AMP, che somiglieranno sempre di più a un'app per mobile. Le Web Progressive App consentiranno l'installazione di una parte di codice nel dispositivo mobile che potrà utilizzare l'applicativo web, parzialmente, off line. Si tratta della maniera più semplice per realizzare applicativi per mobile totalmente compatibili tra un dispositivo e un altro, con annesse push notification, sino ad oggi un' implementazione esclusiva per le classiche app. 
 
 
 
La diffusione dei social network e la possibilità di inserire recensioni qualitative mirate alla valutazione di aziende e servizi, senza un'adeguata informazione su ciò che è lecito scrivere da ciò che non lo è, sta portando molti a infrangere le leggi locali andando incontro a pesanti sanzioni di ordine amministrativo e in qualche caso penale.
 
In moltissimi casi, interpellati da aziende che si sentono danneggiati da recensioni disinvolte, ci accorgiamo che alcuni fanno un uso distorto di queste. Svariate volte assistiamo a delle vere vendette personali e in altri casi a recensioni che ledono la dignità di chi lavora nell'azienda presa di mira e molto spesso, nella totalità dei casi che ci hanno sottoposto, un vero e proprio danno d'immagine.
 
E' evidente che una recensione positiva non urta la sensibilità di chi la subisce, cosa ben diversa se la recensione è di senso opposto, specie se quello che viene scritto non può essere provato.
E se quello che si scrive può venire provato non significa che si debba sottoporre alla pubblica gogna chi ha sbagliato attraverso una condanna a vita che va oltre ogni regola di diritto (almeno in Italia).
 webgiurisprudenza
 
Visto il moltiplicarsi di eventi spiacevoli dovuti alla recens-giugla  a danno di molti imprenditori, ci siamo specializzati per difendere i vostri diritti, quando questo è possibile,  dal FarWest dei social network. 
 
 
Gestione dei Social Network, ma vediamo perchè...
 
Una bella invenzione i social media ma un'ulteriore complicazione per chi ha la responsabilità di un'impresa commerciale! La gestione di questi strumenti non è un fatto opzionale, bensì vitale per sostenere adeguatamente il proprio lavoro, consolidare la fiducia dei clienti e acquisirne di nuovi.  
 
Se da un lato sono importanti le immagini "postate" sui social network, perchè in un mondo sempre più veloce sono queste che arrivano immediatamente suscitando le emozioni, dall'altro per una corretta comunicazione finalizzata anche all'indicizzazione sui motori di ricerca, è fondamentale il testo.
 
Idea Space ha investito notevoli risorse per la crescita di professionisti del "Post" : immagine per suscitare emozione, descrizione verbale per indurre alla riflessione.
 
social media ppl.jpgmedia social network
 
Ma ecco le ragioni statistiche che ci inducono a investire in questa direzione.
 
Osservando i numeri sull'utilizzo di internet, notiamo alcuni dati interessanti. La penetrazione di internet è molto più alta in Europa e negli Stati Uniti rispetto ad altri paesi, anche se a livello assoluto gli utenti di internet sono perlopiù in Asia, dove invece la penetrazione di internet sul totale della popolazione supera di poco il 50%.

Lo scenario digitale in Italia

Nel nostro paese l'utilizzo di internet è leggermente inferiore alla media europea, gli utenti "connessi" sono circa 38 milioni (63%). I social media sono utilizzati da 24 milioni di utenti con un incremento di 2 milioni rispetto l'anno precedente.
Una crescita inarrestabile!italia
Oltre che una forte diffusione, Internet in Italia ha anche un grande utilizzo. Nel 2016 la percentuale di utenti che accedono a internet da dispositivi mobile è aumentata del 5%, mentre gli accessi complessivi – comprensivi di desktop e mobile – sono aumentati del 3%.

Ma per cosa utilizzano i dispositivi mobile gli italiani?
  • Il 43% della popolazione utilizza le applicazioni di messaggistica istantanea
  • Il 34% degli italiani utilizza applicazioni di geolocalizzazione, in particolare le mappe (avete già ottimizzato la vostra azienda in ottica Local?)
  • Il 30% li utilizza per guardare video
  • Il 24% delle persone utilizzano lo smartphone per giocare
  • Il 21% degli utenti fa uso di applicazioni di mobile banking (d’altronde, anche le banche devono essere più social)
L'elenco di percentuali non finisce qui, ma preferiamo non stancarvi e approfondire l'argomento durane la consulenza.